Progetto per Aviano

Chi Sono

Mi chiamo Marco Gabelli,  sono nato il 25 Maggio 1982 e vivo ad Aviano. Mi piace definirmi il primo ingegnere civico della storia. L’ingegneria civica nasce da un gioco di parole, vista la mia formazione da Ingegnere Civile. Ad un tratto mi è venuto da pensare che dei buoni cittadini possono progettare buone infrastrutture; il viceversa non vale in ogni caso.Mi interessa tutto ciò che ha a che fare con lo Sviluppo Integrale della Persona.

Cosa voglio raccontare

L’Ingegneria Civica è un’idea che non voglio tenere per me. 
Voglio sfatare il mito dell’ingegnere pensato come una macchinetta calcolatrice, o un problem solver seriale. viviamo in un tempo dove anche gli ingegneri sono chiamati a contaminarsi con altre competenze, a mettersi in relazione con altri professionisti, anche provenienti da ambiti completamente estranei all’ingegneria, per attuare un approccio veramente olistico ai problematiche attuali.

Qui puoi scoprire di più sulle mie fonti di I(n)spirazione

Cosa possiamo fare insieme

Uno slogan di una nota marca di scarpe diceva che “Impossible is nothing”. Tra l’altro lo dice anche un motto degli scout: Sir Robert Baden Powell suggerisce che per andare oltre la siepe degli impedimenti basta togliere le prime due lettere della parola IMpossibile.

E prima ancora lo diceva l’Angelo Gabriele: vedi Lc 1:37.

Quello che mi propongo di fare è qualcosa che può suonare ardito e visionario: mostrare e dare evidenza di uno spazio di possibilità e di opportunità per tutti gli uomini e le donne di buona volontà