Perché una nuova branca dell’ingegneria? È davvero necessaria?

Perché mi sento un ingegnere nel senso che so usare la ragione, so far di conto, so progettare, so sognare, so programmare, ma non sono mai riuscito a trovare tra le specializzazioni proposte quella che mi facesse innamorare del mio lavoro. Ho provato con l’ingegneria idraulica, con la geomatica, l’informatica… niente! Io voglio mettere a disposizione il mio essere ingegnere per realizzare progetti come quelli descritti al punto dedicato.